Gabriella Lupo nasce a Palermo nel 1984, ha conseguito la laurea triennale in Decorazione, all’Accademia di Belle Arti di Palermo.

Gabriella Lupo

Ha frequentato dei corsi di animazione 2d e 3d e di questi consegue degli attestati.
Fa anche delle mostre di pittura e fotografia.
Una collettiva di fotografia a Enna ( Sicilia) e una personale di pittura e fotografia a Palermo ( Sicilia).
Nei suoi quadri di genere astratto , sfoga la sua creatività usando molto il colore , le sue emozioni e sensazioni.
Mentre nella fotografia ,realizza scatti principalmente naturalistici,ma di qualsiasi altro genere .
Fin da piccola ha un debole per l’arte,infatti sta spesso a disegnare un po’ tutto, guardando la sorella maggiore che disegna e schizza abiti, le viene voglia di disegnare anche lei.
Guardando i classici Disney inizia ad amare i cartoni animati e i fumetti, infatti realizza due storie a fumetti che però non riuscirà a pubblicare.
Disegna personaggi con facce buffe e diventa una sua passione che cercherà di portare sino all’età adulta.
Infatti tutt’oggi sta lavorando ad un cartone animato in 3d.
La passione per la fotografia la prende da suo padre ,che da sempre si diverte a scattare foto cercando la perfezione.
Arrivata all’età di 20 anni, decide di non voler seguire le mode, né classico , né sportivo, ma decide di vestire “etnico” , perché le piacciono i colori e le fantasie usate negli abiti, che le ricordano le varie culture; le piacciono i colori caldi, quelli dell’arcobaleno, anche i colori contrastanti.
Usa infatti anche il suo guardaroba come tavolozza di colori.
Nel gennaio 2016 realizza una mostra personale di pittura e fotografia a Villa Niscem